Il melanoma è un tumore della pelle particolarmente aggressivo; come tutti i tumori, se diagnosticato in fase precoce, guarisce completamente.
Soggetti con pelle e capelli chiari e ricchi di lentiggini o con parenti affetti da tale neoplasia hanno un rischio maggiore di sviluppare un melanoma, ma in linea generale, a partire dalla pubertà, ognuno di noi, dovrebbe sottoporsi almeno una volta all’anno ad una visita dermatologica specialistica.
Il dermatologo effettua una visita medica, ricorrendo ad un dermatoscopio. Si tratta di uno strumento tramite il quale il neo oggetto di esame può essere notevolmente ingrandito, in modo da effettuarne un’osservazione più precisa.

In caso di nei “atipici”, il dermatologo prescrive l’asportazione chirurgica ed un esame istologico, al fine di chiarire la natura della lesione. Nel caso di diagnosi precoce, l’intervento chirurgico porta alla completa eliminazione del tumore e alla completa guarigione.

Ecco alcune semplici regole per mantenere in salute la tua pelle

  • Non esporsi mai alla luce del sole nelle ore più calde della giornata (dalle 11 alle 16).
  • Proteggere la propria pelle attraverso l’utilizzo di creme solari, scegliendo il grado di protezione in base al fenotipo.
  • Usare protezioni solari tutto l’anno e soprattutto sulla neve.
  • Utilizzare sempre la massima protezione nei bambini. Le scottature in età pediatrica sono un fattore predisponente il melanoma.
  • Attenzione agli occhi. Per i soggetti più sensibili sono particolarmente consigliati gli occhiali da sole.
  • Evitare l’uso di cosmetici e profumi quando ci si espone al sole. Alcune molecole in essi contenuti possono amplificare l’effetto delle radiazioni.
  • Quando ci si scotta bisogna evitare di prendere nuovamente il sole nella zona arrossata.
  • Esamina regolarmente la tua pelle e quella dei tuoi cari utilizzando il sistema A B C D E. Bastano 10 minuti!
  • Evita le lampade abbronzanti.
  • Mangia cibi ricchi di betacarotene ed antiossidanti per proteggere la pelle dai danni delle radiazioni solari.

SEGNALI D’ALLARME per il melanoma: sistema A B C D E

  • A = asimmetria della lesione;
  • B = bordi irregolari, frastagliati;
  • C = colore policromo o nero;
  • D = dimensioni > 5 mm (diametro);
  • E = evoluzione: modificazioni in dimensione, forma e colore in un breve periodo di tempo c (6-8 mesi); c = età di comparsa: dopo i 40 anni
BENIGNO MALIGNO
Simmetria

neo simmetria
A Asimmetria

asimmetria-2
asimmetria neo
Bordi regolari
bordi regolari
B Bordi frastagliati a “forma geografica”
bordi frastagliati
bordi frastagliati neo
Colore uniforme marrone
colore marrone neo
C Policromo (nero, bruno, rosso, ecc…)
policromo neo
neo policromo
Dimensione minore di 6 mm
neo minore 6 mm
D Dimensione maggiore di 6 mm
neo maggiore 6 mm
neo dimensione maggiore 6mm
Non modificazioni E Evoluzione in dimensione, forma e colore in periodo breve di tempo (6 – 8 mesi)

Ricorda, la miglior terapia è la prevenzione! Non rimandare, esegui un controllo dei nei, bastano 20 minuti per eseguire una mappatura dei nei.

Richiedi un appuntamento